IL CONDAV Area Medica Area Giuridica
Area Stampa
Case Report
Parliamo di...
Contatti 
Iscriviti                            


     
        CO
NDAV Associazione di Volontariato

                               COORDINAMENTO NAZIONALE DANNEGGIATI DA VACCINO



Giovedì 7 maggio 2015



"Tutto ciò che è necessario per il trionfo del male
è che gli uomini buoni non facciano niente"
(Edmund Burke)


Dal 2001 la nostra associazione è presente su tutto il territorio nazionale. Il nostro scopo è di aiutare e supportare tutti coloro che hanno subito, o sospettano di aver subito, reazioni avverse alle vaccinazioni.

I nostri associati ricevono aiuto per:

  · richieste d’indennizzo ai sensi della L.210/92 (Indennizzo danneggiati da vaccino)

  · ricorsi contro esito negativo CMO (L.210/92)

  · richieste indennizzo L.229/05 (Equo indennizzo danneggiati da vaccinazione)

  · ricerca documentazione scientifica

Scarica il modulo per l'ISCRIZIONE


 


Dona il 5 x 1000

al CONDAV


CODICE FISCALE 

 91005520209

Un grazie dal profondo del cuore
se sarete con noi...
  perchè quando è il tuo bambino,
è tutto il mondo!





NEWS DAL MONDO

15.04.15 ALZHEIMER - Dagli Stati Uniti arriva una notizia importantissima: è stata trovata la principale causa dell'Alzheimer.. La scoperta apre nuovi scenari e speranze ai tantissimi malati nel mondo. I test - condotti finora solo su cavie da laboratorio - potrebbero contribuire allo sviluppo di nuove cure. Fra le cause dell'Alzheimer anche, la carenza di una sostanza importante per il cervello, l'amminoacido arginina, che viene "divorato" dalle cellule di difesa (sistema immunitario), del malato.Lo rivela uno studio su animali pubblicato sul Journal of Neuroscience, che potrebbe portare a nuove strategie di cura contro il morbo di Alzheimer. Il consumo esagerato di arginina da parte delle cellule immunitarie è risultato importantissimo nei processi patologici della malattia, quindi impedendolo si potrebbe curarla, spiega l'autrice del lavoro Carol Colton della Duke University School of Medicine presso Duhram. Gli esperti hanno studiato la malattia di Alzheimer su topi e hanno visto che, in concomitanza con l'insorgere della perdita di memoria e con l'accumularsi di placche tossiche nel cervello, si osserva anche una carenza crescente dell'amminoacido arginina che viene eliminato via via ad opera dell'azione anomala di cellule immunitarie (microglia) presenti in sede. Sempre sugli animali gli esperti hanno dimostrato che bloccando questo processo anomalo di "digestione" dell'arginina attraverso l'uso di un farmaco sperimentale (DFMO, una molecola oggi in fase di sperimentazione clinica per alcuni tumori), l'accumulo di placche si riduce e anche i sintomi di perdita di memoria. Si tratta di uno studio preliminare che lascia però intravedere nuovi possibili bersagli d'azione per rallentare la malattia. Videonews

NEWS

Roma - Ospedale Santo Spirito

22 aprile 2015 - Convegno del Ministero della Salute, al quale hanno partecipato, oltre al Ministro Lorenzin, molti esperti del settore medico e giornalistico, il tutto per smontare "letteralmente" i tanti falsi miti nati attorno alla salute. Dal cibo ai vaccini...

Si è  parlerato dell' efficacia dei farmaci generici, di malasanità e, ovviamente, si è cercato di "sfatare il falso mito dei vaccini che fanno male" e, di“far saper a tutti che non esiste nessuna correlazione scientifica tra i vaccini e l'autismo”....

http://www.quotidianosanita.it/governo-e-parlamento/articolo.php?articolo_id=27443


   
...e, forse, fra un pò di tempo, anche noi scopriremo "di non esistere",
       
di essere solo il frutto di qualche "piccolo incidente di percorso",

nulla di cui preoccuparsi...

Ombre, fantasmi di un lontano passato, figure evanescenti,

di cui non vale la pena "curarsi" e, nemmeno... curare...  
                                                                                                                                                                                                                     Nadia Gatti



                                                                                                                      
                                                                                                                     COMUNICATI  CONDAV

    per effettuare donazioni                                                                                             ASSEMBLEA GENERALE CONDAV
                                                                                                                                        Sabato 23 maggio 2015 ore 15
                                                                                     presso Hotel Bifi Casalmaggiore - CR
                                                                                                                                            ai soci verrà inviato l'ordine del giorno


            


Le donazioni possono essere effettuate tramite:
 
- bonifico bancario presso la "Cassa Rurale di Rivarolo MN
    Filiale di Sabbioneta MN" Iban IT 66 P 08770 57910 000000400038

 
-  bollettino postale intestato a "CONDAV" conto corrente postale n. 29577277

  Come effettuare la detrazione d’imposta Leggi>>


Si ringrazia per la collaborazione Microservice srl

IMPORTANTE: Presto sarà online il nuovo sito CONDAV



  Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta in alcun modo
e in nessuna forma senza espressa autorizzazione scritta del
CONDAV - © Copyright 2001 - 2015

Tutti i diritti riservati